Un certo Salvatore M. 


12,50€

Order with shipping
(For multiple copy orders, please contact Pneumatica for a shipping quote)


Il libro raccoglie la quasi interezza dell’archivio privato dalla vedova di Salvatore M., impiegato del Ministero degli Interni a Roma. La maggior parte di queste foto di famiglia presentano l’impiegato del Ministero in ritratti individuali. Solo in due fotografie Salvatore è ritratto in compagnia di sua moglie. L’idea di fare un libro su questo archivio risponde al bisogno di comprendere la relazione tra persona sociale e vita privata e come questi ritratti fotografici sono stati usati per la costruzione narrativa di un’autobiografica. La fotografia del soggetto privato può trasformarsi, esattamente come accade per quella in uso presso la comunicazione, in illustrazione manipolata e selettiva. Il ritratto viene sottoposto a un intervento di slittamento, da possibile dato oggettivo neutrale a dato informato e studiato. Ma nelle due sole foto in cui l’impiegato è ripreso in compagnia di sua moglie la sua figura, l’espressione e la postura cambiano, lasciando trapelare un’altra possibile verità narrativa; l’impiegato perde la sua sicurezza e offre di sé un aspetto contraddittorio, inespettato. Qual è, allora, il vero aspetto di Salvatore M., quello dei ritratti individuali o quello dei due ritratti di coppia?

The book presents almost in its entirety a private archive of photographs of Salvatore M.’s widow. This man was an employee at the Minsitry of Home Affairs in Rome. Most of these family photos show the civil servant in individual portraits.The idea to make a book about this archive replies to the necessity to understand the relationship between social persona and private life, how photographic utterances are presented and how they are used in the portrait to construct the narrative of an autobiography. Exactly as happens in media communication, the photography of a private individual can be transformed into a manipulated and selective illustration. The portrait is subject to an intervention of shifting, from a possibly objective piece of data to an informed and studied one.Yet in the only two photographs in which our employee is portrayed next to the figure of his wife, his expression and posture markedly change, allowing another possible truth to emerge, a story that we can read from the observable data: Salvatore loses his self-assurance and gives us an unexpected and contradictory image of himself. We may ask ourselve, then, what Salvatore M.’s true nature is: is it the one we see in his individual portraits or the one in the two portraits of the couple?

Libro / Book
Dimensioni/ Dimensions 10x17cm
Pagine / Pages 122
Rilegatura / Binding Brossura /Brossure
Copie / Copies 300
Anno / Year 2019
Prezzo / Price 12,50€
Testo IT/EN di / Text IT/EN by Massimiliano Tommaso Rezza
Disegno grafico di / Graphic design by Giandomenico Carpentieri